PD Pordenone Affitti Casa blog 2023 sociale

Welfare di comunità a PN

  • Scritto da

    Francesco Saitta

Condividi

Crisi: Saitta (PD) numeri che devono stimolare azioni nuove

I numeri delle cartelle sociali in città sono davvero preoccupanti e richiedono una serie di azioni concrete

sostiene il consigliere del Partito Democratico Francesco Saitta

Quando in consiglio comunale il sindaco ha parlato della quantità di famiglie che bussa alla porta dell'amministrazione dicendo che l'amministrazione ha investito molto sul sociale ha detto il vero. È il momento però di chiedersi se il modo in cui si è agito fin'ora sia il più efficace, per il momento che stiamo vivendo e che verrà. Più volte in questi mesi abbiamo sottolineato la problematica abitativa per esempio, rimarcando l'esigenza di ampliare la disponibilità di locali popolari e sociali. Probabilmente c'è la necessità di strutturare ed ampliare esperienze di welfare comunitario che già esistono come i fondi di microcredito, gli sportelli di bilancio familiare, ma anche gli orti sociali o gli empori solidali, alcuni dei quali potrebbero perchè no essere gestiti direttamente dal pubblico anziché dal volontariato privato. Nell'immediato certo si deve tamponare con i contributi ma dovremmo anche generare un impianto che ci faccia uscire dalla logica dei bonus - affitto o spesa che sia -, certo ne gioverebbe tutta la società>>